Impianti d’allarme: perchè installarne uno nella vostra casa

Impianti d’allarme | A&G Elettro

Gli impianti d’allarme stanno diventando una scelta sempre più diffusa a tutela e protezione delle nostre case.
Scuola, ufficio, spesa, lavoro: passiamo ormai molto più tempo fuori casa che tra le pareti domestiche. Le nostre abitazioni sono spesso incustodite e trovare delle brutte sorprese al ritorno a casa non è così straordinario.
Specialmente quando le case sono isolate, si trovano in campagna o sono circondate da mura o giardini che garantiscono privacy, ma le nascondono anche agli occhi vigili di altre persone.

Se lasciare la vostra casa durante le vacanze o durante il giorno non vi lascia tranquilli o avete avuto visite indesiderate che non volete si ripetano più, valutate di dotare la vostra casa di misure di sicurezza adeguate: un sistema di allarme, o sistema antintrusione, è la scelta migliore.
I sistemi di allarme sono meno costosi dell’installazione di inferriate e porte blindate, specie se si hanno molti ingressi e finestre, e soprattutto sono più efficaci.
Un impianto di allarme ben progettato e installato sarà per la vostra casa una guardia del corpo imbattibile, con una protezione h24, 365 giorni l’anno!

L’analisi del rischio pre progettazione

La prima cosa da fare quando si prende in considerazione l’installazione di un sistema antifurto per casa è effettuare un’attenta analisi del livello di rischio a cui l’abitazione o il complesso residenziale è sottoposta. Per fare questo bisogna analizzare attentamente le barriere ordinarie e i loro punti deboli.
Un tecnico progettista deve tenere conto anche del tipo di protezione che si vuole garantire: alcuni tipi di impianti di allarme sono rivolti a proteggere l’abitazione durante i periodi d’assenza, mentre altri sono studiati per segnalare i tentativi d’ intrusione che possono avvenire quando l’appartamento è abitato.

Durante il sopralluogo si valutano quindi le probabili vie di intrusione determinate da:

  • porte e accessi perimetrali
  • finestre e pareti
  • soffitti, tetti e pavimenti
  • locali.

Nell’analisi del rischio dell’abitazione bisognerà anche tenere conto della geolocalizzazione della casa, o villa, o condominio, valutando:

  • la vicinanza dell’abitazione con altre o il livello di isolamento
  • il grado di illuminazione dell’esterno dell’abitazione
  • se l’area da proteggere è coperta da nebbia per lunghi periodi
  • il piano in cui è ubicata l’abitazione da proteggere.

Le tipologie di sistema d’allarme

Qual è il miglior antifurto casa? Esistono diversi tipi di sistemi d’allarme: la scelta di quale tipo di impianto antifurto installare dipende da numerosi fattori che vengono determinati dall’analisi effettuata prima della progettazione.
Gli impianti d’allarme non si possono improvvisare, la loro progettazione deve essere attenta e accurata. Solo gli impianti realizzati a regola d’arte vengono riconosciuti dalle forze dell’ordine e dalle agenzie di sicurezza.

Impianti filari

Sono impianti d’allarme dove tutti i componenti sono uniti alla centrale da un cavo.

Impianti radio

Sono impianti antifurto wireless, o antifurto senza fili, in cui tutti i componenti dialogano con la centrale utilizzando frequenze radio sulle bande 433 MHz e 868 MHz. Sono impianti di qualità riconosciuti dalle forze dell’ordine e dalle aziende di sicurezza.

Impianti misti

Impianti in parte filari e in parte radio, questo tipo di impianto si rende necessario quando ci sono zone perimetrali disagevoli per la stesura i cavi

I componenti del sistema d’allarme

Componenti impianto di allarme | A&G Elettro

Un sistema di allarme antintrusione è principalmente composto da questi elementi:

  • centrale antintrusione di comando: raccogli i dati, li elabora e se individua una situazione di pericolo attiva i dispositivi d’allarme
  • rivelatori o sensori antifurto per interni o esterni, rilevano situazioni anomale e inviano una segnalazione alla centrale di comando
  • gruppo di alimentazione: fornisce corrente continua all’impianto
  • dispositivi di allarme: di diverso tipo, da quelli acustici a quelli che inoltrano via radio o telefonicamente una segnalazione ai destinatari (polizia o istituti di vigilanza).

È importante affidarsi a professionisti del settore per il vostro impianto d’allarme: A&G Elettro ti garantisce per i componenti dei suoi sistemi d’allarme bassi consumi, elevata autonomia, affidabilità e flessibilità.

Un livello di sicurezza in più: la videosorveglianza

Videosorveglianza | A&G Elettro

L’azione di controllo svolta dal sistema antintrusione può essere rafforzata con un sistema di telecamere di videosorveglianza.
Anche per le videocamere è necessario un sopralluogo e una valutazione attenta da parte di personale qualificato per definire i punti migliori in cui installare le videocamere.
Le riprese della videosorveglianza possono essere trasmesse direttamente agli spartphone dei proprietari tra mite un’apposita app, in modo da avere immediatamente sotto controllo la situazione degli esterni e interni della vostra casa in caso di intrusione.

Le fasi di installazione di un sistema d’allarme

Periodo di prova impianto

Un impianto appena installato necessita generalmente di periodo di prova durante il quale il sistema viene testato. L’impianto viene messo in funzione ad esclusione degli allarmi acustici in modo da puntualizzare la sua programmazione per garantirne l’efficienza ed eliminare le possibili cause di allarmi inutili.

Collaudo

Segue il collaudo, cioè la verifica funzionale di ogni componente del sistema: le prestazioni vengono monitorate e verificate al fine del rilascio di un certificato di avvenuto collaudo.

Consegna

La fase di consegna dell’impianto di allarme prevede una formazione al cliente sul corretto utilizzo e funzionamento del suo sistema antintrusione. Al cliente devono inoltre essere rilasciati i manuali d’uso, il registro degli interventi e i disegni di progettazione.
A questo punto l’impianto è pronto per entrare in funzione a pieno regime!

La manutenzione dei vostri impianti d’allarme

Il corretto funzionamento dell’impianto è garantito a fronte di una costante manutenzione effettuata da personale tecnico qualificato.
È consigliabile revisionare periodicamente il funzionamento dei rilevatori e delle sirene e in generale di tutti i componenti dell’impianto.

A&G Elettro vi seguirà alle prime fasi di progettazione del vostro impianto alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

Chiedi un preventivo gratuito per mettere in sicurezza la tua casa!